Il keynote autunnale

Certo che pubblicare oggi un post del genere significa essere fuori dal tempo: centinaia di siti hanno già scritto le loro idee, più o meno strampalate. Oggi arrivo io a buttare giù due righe, anche per scommessa personale. Cerco di “indovinare” la tracklist del keynote di domani:

PARTE I – Tim e i numeri
E’ un rituale: il CEO sale sul palco, ringrazia gli ospiti e presenta la situazione attuale: “State of Apple” la definirei così. Mi aspetto qualche dato sul lancio di iPhone e sull’adozione di iOS7 (sia a livello di utenti, che a livello di app – vero whatsapp?- ). Qualche numero su iTunes Radio e iCloud senza però anticipare troppo dell’imminente conference call di martedì 28, con i dati al 30 Settembre. Non mi stupirebbe qualche video celebrativo sul dayone internazionale di iPhone e qualche notizia sull’imminente lancio in altri paesi.

PARTE II – Retina, retina, retina
Un anno dopo. iPad Mini ha riscosso il successo sperato: dimensioni, peso e prestazioni, hanno colpito i consumatori. Quello schermo ha fatto storcere il naso a parecchie persone. iOS7 diventa di difficile lettura su uno schermo non “retina”, a meno di ingrandire il font e scelgiere il grassetto. Possibile quindi iPad Mini con retina display e un processore più potente per supportarlo (possibile un 64bit). Qualche miglioria alla fotocamere e forse un prezzo leggermente maggiorato. iPad Mini del 2013 probabile che rimanga ancora in commercio, ad un prezzo inferiore.
Il nuovo iPad, iPad 5, iPad con retina display…insomma iPad da 9.7 pollici avrà un design che ricorderà il mini, con un peso ridotto e dimensioni ridotti ai bordi laterali. E’ la più grande rivoluzione estetica da iPad 2. Con molta probabilità monterà un processore a 64bit (A7X) per gestire al meglio i processi e ottimizzare i consumi. Infine, le fotocamere incluse verranno migliorate (secondo i rumors, si parla di 8mpx). Forse è giunto il momento di togliere dal commercio iPad 2, e forse anche iPad 4 (chiamamolo così), lasciando in vetrina due mini a prezzo differente e un iPad da 9.7 pollici. Penso all’esclusione di iPad 4 perché per essere venduto dovrebbe avere un prezzo inferiore e non troppo distante dal “nuovo” mini, con il rischio di sovrapporsi sul mercato. A meno che il nuovo iPad non parta da 32gb (64gb-128gb le altre dimensioni) e iPad 4 resti il modello a 16gb.
TouchID: merita un ragionamento a parte. Sull’iPhone ha sicuramente senso, penso alla sicurezza e agli usi futuri. Su iPad mi trovo in difficoltà. Sicuramente sarebbe un “plus” per la sicurezza ma non vedo altro all’orizzonte. Un ipotetico utilizzo potrebbe essere l’accesso multiutente. Probabilmente è irrealizzabile ma mi spiego meglio: introdurre nella nuova versione software (iOS 7.1?) la possibilità di avere la multiutenza su iPad. Ormai i tablet vengono comprati al posto dei portatili e hanno sviluppato una notevole potenza a livello di prestazioni. Su iPad si potrebbero gestire più utenti, con impostazioni personalizzate, autenticandosi tramite la propria impronta. Mi rendo conto che può sembrare un’idea fuori dal mondo, però mi sembra l’unico potenziale utilizzo del TouchID su tablet. Disponibilità? probabile a fine ottobre ma forse non per tutti.
In conclusione, nuove smart cover per tutti.

PARTE III – Hair Force One e Sea Lion
Torna sul palco il mattatore del WWDC, quello del “avevamo finito il tappeto verde per lo sfondo di Game Center”. Sicuramente una delle piacevoli scoperte del 2013, Tim Cook ha riposto in lui grande fiducia, non sbagliandosi. Riepilogherà le novità di OS X Mavericks, spiegandoci anche che fine ha fatto iCloud Keychain e magari introdurrà qualche novità. Saranno importanti gli ultimi secondi del suo momento, dove verranno svelate disponibilità e prezzo. Inizialmente credevo in un rilascio tra martedì e mercoledì prossimo (28-29 ottobre), subito dopo la conference call trimestrale. Ma l’accelerazione delle settimane scorse, con il rilascio della GM, mi fa pensare in un rilascio tra mercoledì 23 e venerdì 25, giusto per dare il tempo di aggiornare i terminali negli Apple Store. Difficile un rilascio il 22, subito dopo il keynote. Il rilascio non credo avverrà gratuitamente, ma ad un prezzo intorno ai 20 dollari. Solo e soltanto su MacAppStore.

PARTE IV – Togliere la polvere
Nell’AppStore girano ancora delle app marchiate Apple decisamente obsolete (a livello di design). Penso a iBooks, iPhoto, iMovie, GarageBand e alla suite iWork. Possibile che vengano aggiornate almeno a livello estetico. Non escludo che non abbiano spazio domani e che vengano aggiornate silenziosamente nei prossimi giorni. Per Mac possibile un aggiornamento di iLife e iWork, anche se non mi stupirei un refresh il prossimo anno (insomma non si può fare tutto in un anno…). Non dimentichiamoci che il sito web di iCloud ha avuto una bella rinfrescata un mese fa, forse le stesse app presenti su Mac vengano aggiornate con l’interfaccia identica.
Proprio mentre metto giù queste due righe, Apple aggiorna questa pagina con, per ora, tutte le nuove icone per le app di cui parlavo sopra. Bisognerà capire se l’aggiornamento sarà solo su iOS e riguarderà solo l’aspetto estetico.

PARTE V – Macintosh
Verranno svelati maggiori dettagli per il MacPro a stelle e strisce, con finalmente una data di rilascio e un prezzo. Insieme a questo, potrebbe essere aggiornato il Thunderbolt Display, in modo da accoppiarsi perfettamente. MacBookPro e MacBookPro Retina passeranno a Haswell. Manca solo il MacMini, ma non escludo che a questo giro salti.

SI.
Aggiornamento iOS: su iPad siamo ancora indietro e lo sapevamo già da Giugno. La versione 7.1 potrebbe pareggiare le prestazioni di questo nuovo iOS su iPhone e iPad. Lo streaming: grande evento in una location adatta allo streaming (vedi WWDC)

NO.
AppleTV e iWatch: non è il loro anno. Per realizzare lo smartwatch (o simile) Apple ha reclutato diverse figure professionali di alto profilo (Jay Blahnik da Nike, Paul Deneve da Yves Saint Laurent). La TV potrebbe diventare un grande business nel 2014, con nuovi accordi con i network televisivi.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...